LINEE SUGHI

Il processo descritto permette la realizzazione di preparati sia per piatti pronti che per l’industria delle conserve.
Per la preparazione di sughi, salse, ragù e soffritti si procede in diversi modi in funzione della produzione da ottenere e del tipo di prodotto.
Il processo di cottura può avvenire sotto vuoto o a pressione atmosferica.
La cottura sotto vuoto permette di realizzare prodotti di qualità superiore in quanto il processo di cottura e concentrazione (riduzione) del prodotto può avvenire a temperature inferiori ai 100°C e in tempi più brevi.
Lo schema è rappresentativo di un impianto a medio-alta produzione.
Si parte dallo stoccaggio di materia prima liquida in serbatoi, il cubettato e concentrato vengono travasati dai fusti in serbatoi di stoccaggio.
La parte solida viene alimentata con coclee o vagonetti.
L’alimentazione di tutti i prodotti avviene in una vasca di miscelazione e preriscaldo oppure direttamente nel cuocitore.
I dosaggi si effettuano generalmente con celle di carico o conta-litri.
Nel cuocitore si effettua tutto il processo aggiungendo eventuali aromi in soluzione acquosa o in polvere.
Dal cuocitore si passa ad un polmone di sosta che provvede a mantenere il prodotto in temperatura e miscelato.
Successivamente si effettua l’eventuale pastorizzazione per procedere al riempimento.
A riempimento avvenuto il prodotto lo si può pastorizzate nel tunnel o sterilizzare in autoclave

Share This

Cliccando "ACCEPT" approvi la policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003)
- Clicking on "ACCETTO/ACCEPT" you approve privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
RIFIUTA/REFUSE: info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close